Garantire un approvvigionamento responsabile

Sostenere le pratiche sostenibili ed etiche dei nostri fornitori

Agire sul settore dell’olio di palma:
La nostra Carta Cérélia per l’olio di palma sostenibile

Dal 2014 siamo impegnati in un approvvigionamento di olio di palma sostenibile, che risponde ai più elevati standard di qualità. I nostri criteri sono sempre più severi; per questo motivo abbiamo scelto di redigere la Carta Olio di Palma Sostenibile Cérélia.

7 principi chiave

1

Un olio di origine controllata

2

Un olio che non ha contribuito alla deforestazione né alla conversione di torbiere e di aree ad Alto Valore di Conservazione

3

Un olio che non proviene da agricoltura slash-and-burn

4

Un olio prodotto da chi osserva le best practice per una coltivazione rispettosa dell’ambiente

5

Un olio prodotto nel rispetto dei diritti delle popolazioni locali

6

Un olio prodotto nel rispetto dei diritti umani e dei lavoratori

7

Un olio proveniente da una catena di approvvigionamento che include e accompagna i produttori indipendenti.

Cérélia,
sesta nella classifica del WWF

Dal 2009 il WWF stabilisce una classifica che consente di valutare le procedure messe in atto dalle aziende e di misurare l’impegno ancora necessario per raggiungere un approvvigionamento di olio di palma certificato al 100% come sostenibile.
Nel 2021 il WWF ha posizionato Cérélia al sesto posto a livello mondiale fra le aziende maggiormente impegnate in questa direzione, con un punteggio di 20,8/24.

wwf cerelia
pour une agriculture du vivant

Intervenire nel settore del grano e promuovere metodi di coltivazione rispettosi del suolo

In Francia, ci siamo uniti al movimento Pour une agriculture du vivant. Questa collaborazione tra agricoltori all’avanguardia e leader nel settore agricolo e alimentare impegnati nella transizione agroecologica trova terreno fertile nel nostro impegno RSI e nella nostra filosofia aziendale. Concretamente, Cérélia si impegna a…

Reperire farina
francese

a livello locale
Lavorare con filiere corte al fine di ridurre il trasporto e gli intermediari.

Lavorare
collettivamente

per accompagnare i nostri partner agricoli verso l’agroecologia e il miglioramento del loro indice di rigenerazione del suolo.

Promuovere le pratiche agroecologiche

al fine di favorire la rigenerazione del suolo e la diversità delle specie coltivate e degli ecosistemi.

Per l’utilizzo di packaging circolari

Sviluppare packaging sostenibili considerando il loro fine vita è una sfida innovativa per gli imballaggi del futuro.

Innovare con (RE)SET

Nel luglio 2019 abbiamo sottoscritto il nostro impegno in un programma di open innovation proposto da (RE)SET sulla tematica “Plastic Free Packaging”.
Risultato: tre modelli pilota di packaging flessibili plastic free sono attualmente in fase di studio. La nostra ambizione è offrire prodotti confezionati con imballaggi plastic free entro il 2025.

fsc forrest

Imballaggi responsabili in carta e cartone

Il 100% dei nostri packaging di carta proverrà da foreste gestite in modo responsabile entro il 2022.